Nel 2015 nasce il nuovo stabilimento per la produzione di PVC

Nel 2015 DgvMetal ha inaugurato un nuovo stabilimento per la produzione di serramenti in PVC a Carinaro (CE). Questo stabilimento all’avanguardia rappresenta un passo avanti importante per l’azienda, che si conferma leader nel settore dei serramenti in Italia. 

Tecnologia e innovazione al servizio della qualità

Lo stabilimento è dotato di tecnologie di ultima generazione che consentono di produrre serramenti in PVC di alta qualità e con un elevato livello di efficienza energetica. Tra le tecnologie utilizzate vi sono:

  • Sistemi di estrusione automatizzati: garantiscono la massima precisione e uniformità dei profili in PVC.
  • Linee di taglio e saldatura robotizzate: assicurano la perfetta tenuta all’aria e all’acqua dei serramenti.
  • Sistemi di controllo qualità rigorosi: verificano che ogni serramento sia conforme ai più elevati standard qualitativi.

F.A.Q.

Prima ed unica saldatrice 4 teste CNC al mondo che elimina completamente dall’angolo il cordolo di saldatura consentendo di ottenere finestre in Pvc dalla qualità estetica superiore.

Macchina unica nel suo genere, esegue saldature perfette garantendo superfici assolutamente piane ed omogenee anche con profili che, in sostituzione del rinforzo di metallo, abbiano al loro interno prodotti non saldabili come fibra di vetro, alluminio o altri componenti.

Possibilità di saldare profili rivestiti con qualsiasi tipo di pellicola o lamina come Alluminio anodizzato, Alluminio verniciato, Pvc verniciato o rivestito con legno naturale e Pvc rivestito con acrilico.

Riduzione tempi e costi: Dopo la saldatura non c’è necessità di fare pulizia o ritocchi e dunque non servono né la pulitrice né il tavolo gira pezzi.

Riduzione Manodopera: Non dovendo rifinire gli angoli, è sufficiente 1 solo operatore che carichi i profili.

Riduzione ingombri: Macchina estremamente compatta (a partire da soli 20 m2).

Risolve il problema delle tolleranze: Uno speciale sistema di calibrazione automatico permette di compensare le tolleranze dei profili.