Skip to content

Manuale di Bon-Usage

Come avere cura dei tuoi infissi in PVC

Come avere cura degli infissi in PVC? Cosa fare per aumentarne la durabilità e la bellezza estetica?
Tutto dipende dalle condizioni di utilizzo e manutenzione. L’utente finale solitamente si occupa delle operazioni di cura e pulizia degli infissi, mentre la manutenzione è affidata a professionisti del settore.

PULIZIA DEL TELAIO

Gli infissi vanno puliti generalmente con una spugna, acqua e sapone o prodotti specifici per la pulizia del PVC.
I prodotti professionali sono:

  • crema lucidante, per l’uso anche quotidiano;
  • prodotti liquidi più aggressivi, in caso di macchie persistenti.

Non bisogna mai utilizzare prodotti a base di acetone o di cloro.
Non si devono utilizzare mai pitture che aderiscono sul PVC per rivestire porte e finestre. L’applicazione di una pittura, oltre a invalidare la garanzia, può generare problemi come indebolimento del profilo o una dilatazione eccessiva.

PULIZIA DEI VETRI

I vetri vanno puliti con acqua pulita, prodotti non alcalini o utilizzando agenti privi di materiali abrasivi. Quindi, utilizzare detergenti comunemente in commercio e adatti per questa funzione.
Per le macchie di grasso bisogna utilizzare solventi come acetone, alcool o ammoniaca. Bisognerà però fare attenzione a non applicarli sulle guarnizioni e sui profili in PVC.
Se invece bisogna sostituire il vetro, verificare che sia dello stesso peso e spessore.

PULIZIA DELLE PARTI METALLICHE

Le finestre e porte-finestre sono dotate di parti metalliche a vista come una soglia in alluminio o parti metalliche laccate.
Se necessitano di pulizia bisognerà fare attenzione a:

  • per alluminio anodizzato, non utilizzare prodotti acidi/basici o abrasivi ruvidi (carta vetrata, lana d’acciaio);
  • per superfici laccate, evitare sempre benzina, acetone, alcool, prodotti acidi/alcalini che indeboliscono il rivestimento e alterano il colore.

Non utilizzare prodotti abrasivi che possano provocare graffi.
Per la pulizia quotidiana, utilizzare acqua con detergente delicato e risciacquare con acqua pulita. Asciugare infine con un panno morbido assorbente.

PULIZIA DELLE GUARNIZIONI DI TENUTA

Le guarnizioni sono generalmente in caucciù o termoplastiche, materiali non soggetti a prodotti detergenti utilizzati per la pulizia delle finestre.
Non utilizzare mai solventi organici o prodotti abrasivi. Gli utensili da taglio o affilati sono comunque proibiti. Inoltre non vanno mai pitturate perché perderanno la loro efficienza. Le guarnizioni realizzate all’interno della carpenteria e la carpenteria con materiali estrusi come mastice di silicone o acrilico, non necessitano di particolare manutenzione. La pittura non aderisce su un buon numero di stucchi perciò la loro colorazione è sconsigliata a priori.

MANUTENZIONE DELLA FERRAMENTA E DEGLI ORGANI DI ROTAZIONE E DI MANOVRA

Secondo le specifiche dei fornitori (almeno una volta all’anno), i pezzi in attrito vanno lubrificati con olio o grasso, i cardini con grasso o olio privo di acido o resina. In ambiente aggressivo (esempio: zone di mare), stendere il grasso o l’olio sulle parti metalliche della ferramenta con una frequenza maggiore.
Le piste delle finestre scorrevoli non devono essere ingrassate o oliate al fine di evitare il fenomeno del pattinaggio

CURIOSITÁ

Dopo la messa in opera dei serramenti esterni, verificare che non restino sporgenze di intonaco, di cemento o altri prodotti diversi sui profili in PVC e la ferramenta che potranno nuocere alla loro estetica e sul buon funzionamento.

Altri articoli

Nuovi limiti di trasmittanza

Secondo i nuovi decreti, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n.246 del 5 Ottobre 2020 il Decreto Requisiti Ecobonus e il Decreto Asseverazioni, i limiti di trasmittanza sono cambiati in Italia rispetto
Leggi l'articolo >

DGV Metal: la nostra visione

Quali sono i risultati fondamentali ai quali punta ogni fase produttiva della Dgv Metal srl? Per quali motivi vorremmo essere scelti dai nostri clienti e distributori? Abbiamo deciso di raccontarvelo,
Leggi l'articolo >

RICARICAMI TRA

00
Giorni
:
00
Ore
:
00
Minuti

TI ASPETTIAMO